Home > Roma antica > Aree archeologiche > Scavi archeologici allo S.D.O.

Scavi archeologici allo S.D.O.

Scavi archeologici allo S.D.O.

Il Sistema Direzionale Orientale (S.D.O.) è un progetto urbanistico che investe un'ampia area del settore Est del suburbio romano, prevedendo la costruzione di un nuovo polo direzionale alternativo a quello del Centro Storico.

Le aree del Sistema Direzionale Orientale sono state suddivise in 4 comparti: Pietralata, Tiburtina, Casilino, Centocelle.
Preliminarmente alla progettazione definitiva sono state programmate dalla Sovrintendenza Comunale ai Beni Culturali, in accordo con la Soprintendenza Archeologica di Roma, indagini conoscitive di carattere storico archeologico, finanziate con i fondi della Legge su Roma capitale, con lo scopo di fornire un quadro dettagliato e sistematico sulle conoscenze archeologiche della zona.
Le indagini archeologiche, iniziate nell'autunno del 1995, si stanno svolgendo in una parte di città che è collocata tra centro storico e campagna. Si tratta di aree che costituiscono un insieme eterogeneo: ci troviamo infatti in una zona di margine, compresa nell'abitato, ma caratterizzata da un tessuto parzialmente o non interamente urbanizzato, spesso contraddistinto da un'alta frammentarietà, con aree verdi, o meglio non edificate, all'interno di quartieri molto popolati, cresciuti, spesso caoticamente, negli anni della speculazione edilizia.

Informazioni pratiche

Indirizzo
Via Orazio Pierozzi 38 - 00177 Roma
Informazioni Prenotazioni

06 24404006

Per approfondire

Villa di Massenzio

Il complesso, progettato in una inscindibile unità architettonica, è costituito da tre edifici principali per celebrare l’Imperatore Massenzio.