Home > Attività sul territorio > Didattica > Roma nel '900. Trasformazione e sviluppo della città...
10/10/2014 - 31/05/2015

Roma nel '900. Trasformazione e sviluppo della città contemporanea: L’EUR. Urbanistica, ornamentazione architettonica e nuova architettura

Roma nel '900. Trasformazione e sviluppo della città contemporanea: L’EUR. Urbanistica, ornamentazione architettonica e nuova architettura
Tipologia: Itinerario didattico

Trasformazione e sviluppo della città contemporanea: L’EUR. Urbanistica, ornamentazione architettonica e nuova architettura
Destinatari: scuola secondaria di I e II grado
Luogo: Quartiere EUR

Nell’introduzione verranno fornite informazioni di base sullo sviluppo storico e urbanistico del quartiere: l’espansione della città verso il mare; la dialettica tra architettura razionalista, architettura del ‘900 e classicismo durante il ventennio fascista; le vicende della progettazione dell’’EUR e il completamento del quartiere dopo la guerra; il sistema del verde di Raffaele De Vico e il laghetto; le nuove architetture e la loro integrazione nel disegno urbano -il grattacielo dell’ENI, il nuovo Palazzo dei Congressi (Fuksas), i grattacieli di Renzo Piano, i grattacieli di Franco Purini.

La visita si articolerà nel seguente percorso:
• Da Via Cristoforo Colombo, passando davanti al Nuovo Palazzo dei Congressi, a Piazza Guglielmo Marconi, dove sarà analizzata la Stele a Marconi con i bassorilievi. Visione dall'esterno del Museo Preistorico Etnografico Pigorini (ex palazzo della Scienza Universale), dove sarà osservato il mosaico Le Professioni e le Arti di Fortunato Depero, e del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari e Museo dell’Alto Medioevo sul quale è posto il mosaico Le Corporazioni di Enrico Prampolini.
• Viale della Civiltà Romana fino a Piazza Giovanni Agnelli.
• Viale dell'Arte e visione esterna Palazzo dei Congressi di Adalberto Libera.

Dopo una sosta in Piazza John Kennedy si proseguirà il percorso giungendo al:
• Piazzale delle Nazioni Unite dove sorgono il Palazzo dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e il Palazzo delle Assicurazioni con i bassorilievi di Mirko Basaldella.
• Viale della Civiltà del Lavoro sul quale sorge il Palazzo degli Uffici e dove è collocato un bassorilievo di Publio Morbiducci .
• Il Palazzo della Civiltà del Lavoro: L'architettura e le sculture.
 
Finalità didattica della visita
La visita ha l’obiettivo di far conoscere dal vivo e percepire nel gigantismo degli spazi, nella monumentalità delle architetture e delle decorazioni, la città “nuova” concepita dal fascismo e altrimenti completata nel secondo dopoguerra.
Le vicende storiche e urbanistiche di Roma durante il ventennio fascista determinano una nuova forma della città come fabbrica del consenso in cui confluiscono posizioni diverse sull’architettura e sulla formulazione di un linguaggio moderno in rapporto alla tradizione classica e al mito della romanità. L’idea della città nuova trovava la sua connotazione nei tre fori, Foro Mussolini, Foro Italico e soprattutto l’E42. Quest’ultima realizzazione vedrà il suo compimento soltanto dopo la guerra e sarà ultimata negli anni Sessanta. Relativamente agli interventi del Ventennio, sarà messa a fuoco tra l’altro la funzione celebrativa e propagandistica di architettura e arti figurative su scala monumentale, e le diverse formulazione di un linguaggio adeguato alla modernità.

Informazioni

Orario

Da ottobre 2014 a maggio 2015
Durata: 180 minuti

Attività su prenotazione obbligatoria allo 060608

Appuntamento

Viale America (all’altezza della fermata Metro B, Eur Palasport, lato laghetto)

Biglietto iniziativa

I progetti didattici (itinerari tematici) gratuiti sono destinati alle scuole di Roma e provincia, fino ad esaurimento dell’offerta gratuita.
Ogni progetto a pagamento, della durata di 180 minuti, ha un costo di € 140,00.

Informazioni e prenotazioni

060608 tutti i giorni ore 9.00 - 21.00