SIMART

SIMART

Il SIMART (Sistema Informativo Musei, Arte, Archeologia, Architettura di Roma e Territorio di Roma Capitale) è il Sistema Informativo realizzato dalla Sovraintendenza Capitolina per la catalogazione e la gestione dei beni culturali, monumentali e territoriali di pertinenza.

Il SIMART attualmente raccoglie gli archivi informatizzati di 30 strutture, che costituiscono l'insieme dei musei e delle collezioni di Sovraintendenza, e comprende oltre 500.000 schede relative ad altrettanti beni di proprietà di Roma Capitale.

In particolare sono catalogati in SIMART, con modelli di schede omogenei agli standard dell’ICCD e necessari per la catalogazione della molteplicità del patrimonio: 229.361 beni mobili (52.920 archeologici, 115.164 storico artistici, 12.076 etno antropologici, 48.369 archivistici, 832 scientifici e tecnologici) e 1.714 beni immobili. Il sistema contiene inoltre 345.421 record multimediali, 93.143 authority files, 7.186 schede di censimento territoriale, 24.114 schede di mostre e eventi e 8.098 schede gestionali

Dal punto di vista informatico il sistema è allineato agli standard tecnologici e progettuali più avanzati permettendo l’integrazione fra i dati catalografici, gestionali, multimediali e quelli geografici. Un modulo WebGIS, intuitivo e di facile uso anche per un utente non esperto, arricchisce i dati di catalogo individuando nelle planimetrie, attuali e storiche, il singolo bene censito.

Il Servizio Catalogo SIMART è coordinato dal Catalogo Unico di Sovrintendenza e per gli aspetti tecnici dal Servizio Sistemi informativi di Sovrintendenza.

Informazioni

tel + 39 0667108400
e mail: daniele.ogliani@comune.roma.it

tel + 39 0667109113/14/15/16
fax +39 0667109113
e mail: nicoletta.cardano@comune.roma.it