Home > Studi e ricerche > La terra degli Elefanti

La terra degli Elefanti

La terra degli Elefanti

Atti del 1° Congresso Internazionale dedicato alla presenza dell'elefante in Europa e in particolare nell'area romana, editi dal Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma

In questo volume di Atti sono state pubblicate tutte le relazioni scientifiche accettate per il 1°Congresso internazionale  "La Terra degli Elefanti – The World of Elephants", svoltosi a Roma n ell’Ottobre del 2001.

La decisione di svolgere in Italia questo congresso è stata giustificata dall’eccezionale qualità dell’evidenza paleontologica e archeologica di siti ad Elephas (Palaeoloxodon) antiquus. La stessa città di Roma, ed i suoi dintorni, è caratterizzata da giacimenti particolarmente significativi e da importanti progetti di musealizzazione, quali La Polledrara di Cecanibbio (Torre in Pietra, Roma, ca. 350.000 anni fa) e Rebibbia - Casal de' Pazzi (Roma, ca. 250.000 anni fa), che sono aperti con modalità di verse al pubblico.
Questo contesto ha portato un folto gruppo di ricercatori (paleontologi, archeologi, geologi) che da anni si occupa degli studi sulla Campagna Romana a tirare le somme di più di un secolo di attività scientifica, per arrivare ad una visione globale dell’evoluzione del clima e dell'ambiente e dell’interazione tra l'uomo e gli elefanti durante il Pleistocene.

L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di 238 studiosi provenienti da 22 paesi ha consentito, per la prima volta, un serio confronto tra esperienze diverse, dando a paleontologi, archeologi, studiosi delle specie viventi, storici dell'arte, che raramente discutono in sedi comuni, un’occasione di incontro che ha reso particolarmente vivo il dibattito.

Tra i temi che sono stati proposti, i seguenti hanno avuto un riscontro particolarmente forte nella comunità scientifica internazionale:

  • Le più recenti ipotesi e acquisizioni sull’ origine e sulla sistematica del gruppo dei proboscidati
  • Le complesse problematiche connesse ai processi di riduzione di taglia degli elefanti in ambiente insulare
  • Le nuove tecniche di analisi e i nuovi approcci metodologici che concorrono a meglio definire una visione globale della sistematica del gruppo
  • La più accurata definizione dell’ambiente in cui vivevano gli elefanti e, in particolare, della cosiddetta steppa a mammut
  • L'interazione tra i gruppi umani e gli elefanti di cui si hanno evidenze per un arco di circa due milioni di anni sotto forma di resti di carcasse associati a manufatti preistorici
  • L’utilizzazione di ossa di elefante, che vengono scheggiate per produrre strumenti fin dal Paleolitico inferiore e addirittura impiegate come materiale da costruzione nel Paleolitico superiore
  • L’utilizzazione dell’avorio durante l'età del Bronzo nella penisola italiana
  • L’impatto degli elefanti sull'immaginario collettivo in epoca storica, sin dall'epoca romana

· I problemi della conservazione delle specie di elefanti tuttora viventi

Clicca sul titolo per scaricare i file pdf dei singoli contributi

Click on the titles to download the .pdf files

LA TERRA DEGLI ELEFANTI

The World of Elephants
a cura di: G. Cavarretta, P. Gioia, M. Mussi, M.R. Palombo
739 pagine, 163 contributi
Editing, Layout e fotocomposizione: M.A.C. Srl - Forlì
Stampa: Istituto Salesiano Pio XI - Roma

Editore: Consiglio Nazionale delle Ricerche - Roma

© 2001, by Comune di Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche,
Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Università degli Sudi di Roma "la Sapienza"

ISBN 88-8080-025-6