Il banchetto funebre nella ritualità romana antica

Veduta della Villa dei Gordiani
Data: 
20/09/2015
Abstract: 

Visita nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2015

La maggioranza  dei riti funerari nel mondo antico è accompagnata da banchetti e libagioni purificatorie offerte al defunto e poi ripetute in occasione di festività particolari. L’analisi delle fonti epigrafiche, iconografiche, letterarie e l’esame dei resti archeologici possono chiarire modalità e tempi di tali pratiche rituali, individuando in esse il riflesso delle trasformazioni culturali avvenute nel corso del tempo. Nel sito sono visibili diversi esempi di architettura funeraria romana ed è possibile seguire l’evoluzione delle modalità di sepoltura tra il I sec. a.C.  e il IV d. C. lungo uno degli assi stradali in uscita dalla città, la via Prenestina. Il percorso si snoda, dunque attraverso le differenti tipologie funerarie mettendo in evidenza le pratiche rituali attestate o ipotizzate per ciascuna. Tra queste la libagione e il consumo del cibo rivestono grande interesse, soprattutto nel quadro delle trasformazioni culturali e materiali nel passaggio dal paganesimo al Cristianesimo.

Appuntamento: 

Villa dei Gordiani, via Prenestina 351 (altezza via Mario Pastore)

Informazioni: 

Tel. 060608 (tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 21.00)
Massimo partecipanti: 30 persone
Prenotazione obbligatoria

Altre informazioni: 
Orario: 

Domenica 20 settembre 2015
ore 10.00

Biglietto d'ingresso: 

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria: 

Organizzazione: 

Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Eventi correlati