Fototeca

Fototeca

La Fototeca del CRDAV raccoglie una notevole quantità di materiale fotografico: negativi, lastre, fotocolor, stampe, diapositive. Tale materiale documenta l'attività di artisti, contemporanei, nonché l'attività espositiva romana di questi ultimi anni relativamente alle mostre d'arte moderna e contemporanea.
Il patrimonio della Fototeca ammonta a circa 32.000 immagini, di cui circa 11.500 negativi di vario formato e circa 10.400 positivi fotocolor di vario formato, per lo più con stampa relativa, oltre a 4.000 diapositive, nonché un cospicuo numero di stampe senza negativo (circa 12.000).

Il materiale iconografico proviene da varie fonti:

1 - Un consistente lascito del critico Francesco Vincitorio
2 - Campagne fotografiche in occasione di eventi espositivi svoltisi presso il Palazzo delle Esposizioni e presso altre sedi pubbliche o private di Roma
3  -  Acquisto dell'Archivio Fotografico del fotografo Oscar Savio
4 - Omaggi di gallerie private, musei, accademie, in occasione della raccolta di materiale documentario per la pubblicazione della serie dei volumi Roma in mostra. Annuario delle mostre d'arte a Roma e dei volumi Roma contemporanea. Repertorio delle mostre d'arte contemporanea
5 - Omaggi degli stessi artisti in occasione di eventi o rassegne svoltisi a Roma: in particolare in occasione del ciclo di 10 mostre collettive Arte contemporanea. Lavori in corso allestite tra il 1997 e il 2000 nel padiglione ristrutturato di Via Cagliari dell’ex stabilimento della Birra Peroni, oggi MACRO.
6 - Campagne fotografiche, commissionate tra il 1997 e il 2000, per la documentazione del ciclo di 10 mostre collettive Arte contemporanea. Lavori in corso

Banca Dati

La Fototeca del CRDAV non è solo un archivio di immagini, ma anche un servizio aperto al pubblico, quale strumento di supporto alla formazione, all'attività didattica e alla ricerca.
E’ in corso l’inserimento del materiale nella Sezione Multimediale del Progetto SIMART.

Il Fondo Oscar Savio

Il fondo (stampe, negativi, lastre fotografiche), acquisito negli anni Ottanta, è costituito da:

- riproduzioni di opere di artisti contemporanei
- riproduzioni di opere di architettura contemporanea  

Stato della documentazione iconografica

Tutto il materiale posseduto è ordinato fisicamente in scaffali metallici ed in appositi raccoglitori.
In casi particolari il materiale fotografico, soprattutto quello non ancora informatizzato, è consultabile su richiesta.
Non è consentito il prestito.