Home > News > Contest Museum Social Club - Edizione Weekend

Hai tra i 18 e i 30 anni? Suoni, reciti, balli? Sei parte di un gruppo musicale, una compagnia di danza o di recitazione?Se musica, danza o teatro sono la tua passione, questa è l'occasione di mostrare al pubblico il tuo talento in uno scenario d'eccezione: i Musei di Roma.Alcuni dei luoghi più speciali della Città, per una sera potrebbero diventare il tuo palcoscenico!Invia subito la tua proposta a     social@museiincomuneroma.itI progetti con più like  sulla pagina FB dei Musei in Comune e sulla pagina FB MUSEUM SOCIAL CONTEST avranno in premio l'invito a esibirsi in una performance dal vivo all’interno della manifestazione “Nel week end l’arte si anima”.Ma non solo: oltre ad essere promosso nei maggiori canali web, potrai essere ospite di Radio Sonica (90.7 FM), partner della manifestazione, che intervisterà te e il tuo gruppo, e manderà in onda in diretta i brani delle band vincitrici.MODALITÀ, TEMPI E SCADENZEIl contest Museum Social Club – Edizione Weekend è dedicato ad artisti emergenti e finalizzato a selezionare fino a n. 4 momenti performativi ogni mese, che potranno essere rappresentati nei Musei in Comune e in alcuni spazi culturali di Roma Capitale a partire dal mese di luglio e fino alla fine del 2017 nell’ambito della rassegna Nel weekend l’arte si anima.Scopo dell’iniziativa è quello di coinvolgere attivamente la comunità interessata all’arte e alla cultura nella  programmazione dell’evento e far conoscere artisti emergenti dando loro la possibilità di esibirsi all’interno di una manifestazione di grande risonanza.Con il contributo tecnico di     Radio SonicaCHI PUO' PARTECIPAREIl contest è gratuito e aperto a giovani artisti fra i 18 e 30 anni di età. La manifestazione accoglie le seguenti attività: musica, teatro e danza. Non sono previste limitazioni sulla lingua utilizzata per le performance musicali; le performance teatrali dovranno prevedere un uso prevalente della lingua italiana.MODALITÀ DI PARTECIPAZIONEPer partecipare è necessario inviare a     social@museiincomuneroma.it un video di presentazione del progetto con cui gli artisti intendono partecipare al contest che dia un’idea il più possibile esauriente delle modalità di svolgimento dell’attività dell’artista/gruppo/compagnia, garantendo che il materiale allegato non leda i diritti di terzi, e autorizzando Zètema Progetto Cultura a trattare i dati nel rispetto del codice e della normativa vigente in materia di privacy. I dati verranno raccolti e trattati solo per le finalità del contest. Nella mail andranno, inoltre, allegati una nota biografica dell’artista e/o degli artisti e del materiale fotografico. Partecipando al contest i partecipanti accettano incondizionatamente il presente regolamento.SELEZIONEConsiderando la durata prolungata della rassegna e del contest si ritiene opportuno indicare diverse fasi di raccolta/votazione delle proposte secondo una cadenza mensile, a partire dal mese di giugno 2017. I video dovranno pervenire entro la mezzanotte del giorno 21 di ogni mese (la prima scadenza è quindi il 21 giugno 2017) pena l’esclusione dal contest, per entrare, una volta selezionati, nella programmazione del mese successivo (a partire dal mese di luglio 2017). I video pervenuti saranno caricati sul canale Facebook dei Musei in Comune a partire dal giorno 22 del mese e/o nei giorni immediatamente successivi e il pubblico potrà esprimere la propria preferenza fino al giorno 28 del mese, mettendo “Mi piace” (Like) al progetto che preferisce; gli artisti che avranno ricevuto più preferenze risulteranno vincitori del contest e avranno la possibilità di esibirsi live durante la rassegna per un tempo massimo di 25 minuti ognuno. Sarà data notizia sul sito web e sui canali social dei Musei in Comune.MODALITÀ DI SVOLGIMENTOGli artisti selezionati si impegnano a presentare dal vivo le attività proposte, che non dovranno contenere elementi che violino la legge ed i diritti di terzi, né contenere espliciti messaggi offensivi, politici e/o pubblicitari a favore di persone, o servizi. E’ auspicabile che le proposte presentate, soprattutto nel genere musicale, siano originali o comunque presentino elementi sostanziali di originalità nell’interpretazione. Le attività proposte non dovranno prevedere particolari ingombri, allestimenti e/o elementi scenografici, nel rispetto e per compatibilità con gli spazi museali in cui si svolgeranno le attività e non dovranno necessitare di impianti di amplificazione o illuminotecnica (nel caso di presenza di strumenti che necessitino di amplificazione, tale dotazione dovrà essere a cura del musicista e comunque, in caso la proposta fosse selezionata, se ne dovrà verificare la compatibilità con le caratteristiche dei luoghi ospitanti)Zètema Progetto Cultura mette a disposizione il supporto tecnico-organizzativo necessario ad una messa in scena molto essenziale e si occuperà della promozione su materiale digitale e canali Social e degli eventuali oneri SIAE. Non verrà corrisposto alcun compenso e rimborso per le spese di viaggio e soggiorno. I soggetti selezionati dovranno provvedere, ove necessario, al certificato di agibilità ENPALS per tutti i componenti che si esibiranno. È facoltà di Zètema Progetto Cultura di diffondere e pubblicare il materiale fotografico, audio e video anche attraverso i siti internet e social network.REGOLAMENTO PROMOZIONI SU FACEBOOKChi parteciperà al Contest “Museum Social Club-Edizione Weekend” accetta le regole di Facebook sui concorsi e le promozioni: -    Ciascuno dei partecipanti solleva Facebook da qualsiasi responsabilità; -    Si attesta che la promozione non è in nessun modo sponsorizzata, appoggiata o amministrata da  Facebook né associata a Facebook. Ogni partecipante è responsabile del contenuto delle proprie opere e, partecipando al concorso, dichiara di possedere i diritti legali e d’immagine. Facebook non può essere ritenuto responsabile in caso di problemi. Chiunque partecipi al contest conferma la presa visione della non responsabilità di Facebook. Il contest non è associato, né gestito, né sponsorizzato da Facebook. Qualsiasi informazione fornita dal partecipante non sarà moderata da Facebook, ma dal soggetto organizzatore.