Home > Fontane > Fontanella di via della Posta Vecchia

Fontanella di via della Posta Vecchia

Fontanella di via della Posta Vecchia

La fontanella in via della Posta Vecchia, tra piazza Navona e Palazzo Massimo, fu realizzata dall’amministrazione comunale nel 1872. È composta da una vaschetta in marmo sorretta da una staffa di ferro battuto, in cui versa acqua una semplice cannella anch’essa in ferro, posta al centro di un prospetto in travertino. Il prospetto, dal disegno essenziale, è decorato dall’iscrizione SPQR con la data di realizzazione (1872) e, agli angoli, da due semplici rosette.

Importo dei lavori: € 15.000,00

Descrizione
Materiali: travertino; ferro
Datazione: 1872
Stato di conservazione
La fontanella presenta spesse e deturpanti incrostazioni calcaree miste a particellato atmosferico; le macchie di colore arancio sono il risultato della ossidazione delle tubazioni in ferro mentre le macchie giallo-verdastre corrispondo alla crescita di biodeteriogeni, in particolare alghe. Diverse sbeccature e mancanze. La pulitura deve essere estesa alla zona di rispetto antistante la fontana.
Tipologia d’intervento
Trattamento biocida; pulitura e rimozione delle incrostazioni calcaree; pre-consolidamento e consolidamento; stuccatura dei giunti e delle fessurazioni; integrazione delle mancanze; applicazione del protettivo finale; revisione dell’impianto idrico.
Importo stimato dei lavori
€ 15.000,00 inclusi tutti gli oneri
Livello della progettazione
Già redatto progetto preliminare
Tempistica
- Redazione progetto definitivo: 60 gg.
- Approvazioni progetto: 60 gg.
- Procedura affidamento dipende da altri Uffici 90 gg.
- Esecuzione lavori: 90 gg.

Informazioni pratiche

Indirizzo
Via della Posta Vecchia, Roma
Rione

Parione