Home > Fontane > Fontanella del Leone a piazza San Salvatore in Lauro

Fontanella del Leone a piazza San Salvatore in Lauro

Fontanella del Leone a piazza San Salvatore in Lauro

La fontana è composta da un grottino a scogliera circoscritto da una cornice modanata, al centro del quale è collocata una testa di leone in marmo bianco dalla cui bocca esce l’acqua che si versa nella sottostante vaschetta a livello stradale. Sopra la cornice è collocata una targa marmorea decorata contenente un’iscrizione in latino.

Importo dei lavori: € 15.000,00

La fontana del Leone, situata originariamente in via di Panico, fu salvata dalle demolizioni con le quali si volle risanare la zona e a partire dal 1925 venne smontata e ricomposta nella posizione attuale, sulla facciata esterna del convento di San Salvatore in Lauro. La fontana risale al 1579, come si evince dall’iscrizione che, tradotta, recita così: "Come in Campo Marzio un lupo più mite dell'agnello versa dalle fauci le Vergini Acque per il popolo, così anche qui un mite leone più mite di un capretto versa dalla sua bocca la limpida acqua cui presiede la Vergine. Nessuna meraviglia: il pio drago che impera sul mondo intero ha reso col suo esempio ambedue mansueti 1579". C’è un chiaro riferimento all’Acqua Vergine, mentre il "pio drago" fa riferimento all’emblema araldico di papa Gregorio XIII Boncompagni (1572-1585).
Descrizione
Materiali: marmo; travertino; peperino; malta
Datazione: 1579
Stato di conservazione
La fontanina è in cattivo stato di conservazione. L’iscrizione e la cornice in marmo sono in più punti lacunose e presentano fenomeni di decoesione della pietra. Nella parte inferiore si riscontrano le forme di degrado caratteristiche delle fontane: accumulo di calcare misto a depositi di particellato atmosferico e crescita di alghe. La fontana presenta inoltre deterioramento dovuto a usura, in particolare la testa di leone è fortemente erosa, tanto da aver quasi completamente perduto le originarie sembianze dell’animale.
Tipologia d’intervento
Trattamento biocida; pulitura e rimozione delle incrostazioni calcaree; consolidamento ed eventuale pre-consolidamento; stuccatura dei giunti e delle fessurazioni; integrazione delle mancanze; restauro e rubricatura targa; applicazione del protettivo finale; revisione dell’impianto idrico.
Importo stimato dei lavori
€ 40.000,00 inclusi tutti gli oneri
Livello della progettazione
Da progettare
Tempistica
- Redazione progetto definitivo: 60 gg.
- Approvazioni progetto: 60 gg.
- Procedura affidamento dipende da altri Uffici, in media 90 gg
- Esecuzione lavori: 180 gg.

Informazioni pratiche

Indirizzo
Piazza di San Salvatore in Lauro, Roma
Rione

Ponte