Home > Fontane > Fontana giardino di piazza Mazzini

Fontana giardino di piazza Mazzini

Fontana giardino di piazza Mazzini

Realizzato nel 1927, il complesso monumentale della fontana-giardino di Piazza Mazzini faceva parte di un ampio disegno urbano, attuato solo in parte con le alberature di viale Mazzini e di piazza Monte Grappa.

Importo dei lavori: € 1.800.000,00

Su un’area della preesistente Piazza d’Armi, già in parte urbanizzata in occasione dell’Esposizione etnografica regionale del 1911, l’architetto comunale Raffaele De Vico concepì nel 1927 un giardino con fontana centrale, impostato sulla geometria dell’ottagono, perfettamente integrato nel contesto urbano. La grande vasca centrale, delimitata da un mosaico pavimentale policromo a ciottoli di fiume e circondata da quattro esedre arboree, fu decorata da elementi scultorei legati al tema dell’acqua a cui si affiancano citazioni tratte dal tradizionale repertorio figurativo del Ventennio, realizzati dallo scultore modenese Ermenegildo Luppi.

Descrizione
Materiali: Travertino, malta cementizia (sculture), ciottoli di fiume (pavimentazione), ferro (recinzione)
Datazione: 1927

Stato di conservazione
Il bacino presenta avvallamenti e fessurazioni diffuse. Sulle sculture della vasca si rilevano estese frammentazioni e lesioni generalizzate che, in alcuni casi, lasciano scoperti gli elementi interni in ferro. Estese fratture e perdita dei frammenti in corrispondenza delle fontanelle poste sul perimetro esterno del bacino centrale. Diffuse ed estese lacune della pavimentazione in mosaico a ciottoli. Sconnessione generalizzata degli elementi architettonici in travertino e presenza diffusa di ruggine sulla recinzione in ferro. Si rilevano inoltre concrezioni calcaree, scritte vandaliche, attacchi biologici, deposito di particolato atmosferico sugli elementi decorativi, fenomeni di corrosione di grave entità nella recinzione in ferro.

Tipologia d’intervento
L’intervento prende in considerazione l’intero complesso fontana-giardino, concepito dall’autore in maniera unitaria. Pertanto, oltre alla fontana centrale e agli elementi scultorei sparsi per il giardino, saranno oggetto di riqualificazione anche le aiuole e le aree circostanti la fontana.
Per quanto riguarda quest’ultima saranno effettuati i seguenti interventi:
Trattamento biocida, rimozione delle scritte vandaliche, pulitura. Riadesione, consolidamento ed eventuale reintegrazione degli elementi frammentari della decorazione scultorea e del pavimento a mosaico. Pulitura, reintegrazione e trattamento protettivo della recinzione in ferro. Revisione dell’impianto idrico. Impermeabilizzazione della vasca. Ripristino dell’originaria sistemazione dell’area verde anche sulla base della documentazione fotografica storica.

Importo stimato dei lavori
€ 1.800.000,00 inclusi tutti gli oneri (l’importo include il restauro della fontana e di tutti gli arredi monumentali del giardino; la risistemazione dell’intera area verde)

Livello della progettazione
Progetto definitivo (dicembre 2001)

Tempistica
- Redazione progetto definitivo: 60 gg.
- Approvazioni progetto: 60 gg.
- Procedura affidamento dipende da altri Uffici, in media 90 gg
- Esecuzione lavori: 390 gg.

Informazioni pratiche

Indirizzo
Piazza Mazzini, Roma