Home > Fontane > Fontana di piazza Mastai

Fontana di piazza Mastai

Fontana di piazza Mastai

La fontana fu realizzata nel 1865 dall’architetto Andrea Busiri Vici (1817-1911) come ornamento della grande piazza semicircolare aperta davanti al prospetto della nuova costruzione della Manifattura dei Tabacchi, perno dell’erigendo “Quartiere Mastai”, che lo stesso architetto aveva progettato per papa Pio IX Mastai Ferretti.

Importo dei lavori: € 200.000,00

L’architetto attinse al repertorio classico di Giacomo della Porta per gli elementi architettonici, come la vasca, e al linguaggio barocco per quelli decorativi, quali delfini e putti, tenendo presente come modello la più antica fontana del rione, quella della vicina piazza di Santa Maria in Trastevere.
La fontana, interamente realizzata in travertino, è composta da una vasca ottagonale con i lati separati da semipilastri, su basamento ottagonale a tre scalini. Al centro della vasca, sulla quale ricorre lo stemma del papa Mastai Ferretti, si innalza un balaustro a base ottagona con quattro delfini, sul quale poggia una tazza decorata con quattro teste leonine dalla cui bocca fuoriesce il getto d'acqua. Sulla tazza un terzo catino rovesciato e decorato a scaglie, sorretto da un balaustro con quattro sirene, con getto d'acqua centrale verso l'alto. Il basamento della fontana è circondato da una pavimentazione ottagonale a losanghe in travertino e basalto, ai cui vertici sono collocati otto colonnotti ottagonali in granito.
Descrizione
Materiali: travertino
Datazione: 1865
Stato di conservazione
L’ultimo restauro risale al 1996, mentre nel 2000 è stato realizzato un intervento di manutenzione. Attualmente la fontana è in cattive condizioni: non funziona l’impianto idraulico, per riparare il quale è necessario un intervento sulla pavimentazione della piazza. Gran parte delle superfici, in particolare il bacino superiore, quello intermedio e le superfici del bacino esterno sul lato sud, sono ricoperte da incrostazioni calcaree. Patine di natura biologica ricoprono invece il lato nord della fontana, coinvolgendo anche gli scalini esterni. Depositi di particellato atmosferico di media entità si riscontrano un po’ su tutte le superfici del manufatto.
Tipologia d’intervento
L’intervento di restauro prevede la revisione dell’impianto idraulico, la pulitura delle superfici dai depositi inquinanti e dalle incrostazioni calcaree. Tutte le superfici devono poi essere trattate con biocida. All’interno delle vasche verrà rivisto ed eventualmente rifatto lo strato impermeabilizzate.
E’ necessaria la revisione dell’ impianto idrico. Il restauro può poi essere l’occasione di studiare una nuova illuminazione artistica della fontana.
Importo stimato dei lavori
€ 200.000, inclusi tutti gli oneri
Livello della progettazione
Da progettare
Tempistica
- Redazione progetto definitivo: 90 gg.
- Approvazioni progetto: 60 gg.
- Procedura affidamento: dipende da altri Uffici, in media 90 gg.
- Esecuzione lavori: 270 gg

Informazioni pratiche

Indirizzo
Piazza Mastai, Roma
Rione

Trastevere